eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 13 luglio 2021


Uve apirene in Sicilia, successo per l’Open Field Day Arra

Si è svolto lo scorso 1 luglio l’Open Field Day sulle uve ARRA organizzato in Sicilia da Barbera International (azienda catanese) in collaborazione con AVI e Grapa Varieties.
L’evento ha registrato la partecipazione di molti produttori ed addetti ai lavori che hanno avuto la possibilità si visionare in campo queste varietà e di scoprirne normativa e disciplina grazie alla presenza dei dottori agronomi di AVI, che hanno illustrato le caratteristiche delle varietà ARRA soffermandosi in particolare sulla varietà ARRA SugarDrop (ARRA 30).

Il progetto di realizzare impianti di uve ARRA, intrapreso nel 2019 con la sottoscrizione di un accordo di licenza per 30 ettari da Barbera International, punta non solo ad ampliare il paniere di prodotti dell’azienda, ma anche a coinvolgere nella produzione di queste varietà apirene altri produttori siciliani con l’obiettivo di essere un punto di riferimento in Sicilia per coloro che vogliano investire nelle uve ARRA.



“In questi due anni diversi produttori siciliani sono entrati a far parte del progetto - dichiara Alessandro Barbera, general manager e titolare del gruppo - e da questa stagione Barbera international inizia la commercializzazione dell’ARRA Sugar Drop (ARRA 30), prima varietà ad essere impiantata, sia per le sue qualità organolettiche sia per la precocità produttiva. Questo è il primo anno a frutto e presentiamo sul mercato un prodotto straordinario: dalla dimensione dell’acino medio grande ad un elevato grado brix che oscilla tra 16° e 24°. La domanda di uve apirene è in costante aumento, grazie alla nostra partnership con Grapa e AVI saremo in grado di offrire un prodotto di elevata qualità con un sensibile anticipo nella produzione rispetto ad altre varietà. Questo ci consente di arrivare prima sul mercato e far gustare già dai primi di giugno la nostra ARRA Sugar Drop (ARRA 30) ai consumatori”.



In Sicilia, Barbera International è stata tra le prime aziende a scommettere sul potenziale delle uve apirene ed oggi il mercato le dà ragione. La domanda è in costate crescita e l’offerta non è sufficiente a soddisfarla. Per questo motivo diventa essenziale realizzare nuovi impianti per incrementare la produzione e poter soddisfare il mercato.



Fonte: ufficio stampa Barbera International


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: