eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Kiwi Biolchim mercoledì 3 ottobre 2018


Kiwi, soluzioni per raccolte abbondanti e di qualità

Lo sviluppo dell'actinidicoltura passa anche da soluzioni tecniche per avere raccolte abbondanti e di qualità. Soluzioni che Biolchim - azienda leader nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti speciali - ha presentato all'AgriKiwi Expo, evento che si è svolto lo scorso fine settimana a Cisterna di Latina e che ha raccolto produttori, esperti del settore, centri di ricerca e università in una due giorni di approfondimenti dedicati al frutto.

Biolchim, nel suo stand, ha accolto gli agricoltori fornendo loro indicazioni per la cura quotidiana del kiwi, con l'obiettivo di coniugare quantità e qualità. Un equilibrio che, come spiega l'azienda, può essere raggiunto sfruttando le opportunità "del catalogo più completo di soluzioni specifiche per il kiwi, accanto ad una consolidata esperienza per il corretto utilizzo degli stessi. Grazie a questi elementi, ma non solo, Biolchim oggi è un partner essenziale per molti esperti della coltura del kiwi, siano essi agricoltori, tecnici o specialisti di settore". Tra le soluzioni più apprezzate sulla coltura, Bluprins, Folicist, Kriss e Nov@.

Biolchim Kiwi

Sabato, giorno di apertura della fiera, il crop specialist kiwifruit di Biolchim, Matteo Muzzolon, ha contribuito con una relazione in cui ha evidenziato come l’azienda, anno dopo anno, ampli la sua offerta proponendo soluzioni innovative, nate dall’esperienza e dalla ricerca sulla coltura. Le due parole chiave dell’intervento sono state: sperimentazione e innovazione. Muzzolon ha presentato il lavoro che la società sta facendo su alcuni biostimolanti, nonché le nuove esperienze sull’actinidia, con riferimento anche all’area geografica in cui è inserita, creando molto interesse nella platea.

La relazione di Muzzolon - “La sperimentazione e le innovazioni per il kiwi” - si è conclusa con la presentazione dei dati di alcune prove di nuovi biostimolanti ammessi in agricoltura biologica. La prima prova presentata è stata di un siglato: un interruttore di dormienza, messo a confronto con lo storico prodotto Bluprins, la cui azione simula gli effetti del freddo stimolando la ripresa metabolica delle gemme. La seconda prova, anch’essa riguardante un prodotto sperimentale, ha paragonato un nuovo biopromotore dell’ingrossamento del frutto con Kriss, la soluzione star per questa fase fenologica. I risultati illustrati, hanno catturato l’attenzione e l’interesse degli agricoltori, che ora attendono le nuove soluzioni Biolchim per il kiwi.

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: