eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Pomodori ciliegini giovedì 7 novembre 2019


Ciliegini, Vilmorin cala il tris per la campagna primavera-estate

Ricerca e produzione viaggiano di pari passo a Fondi (Latina), dove Vilmorin nel suo Centro di ricerca seleziona le migliori varietà di pomodoro, peperone e melanzana per il mercato mediterraneo e per i consumatori di tutta Europa. E proprio a Fondi la ditta sementiera ha voluto incontrare i produttori della zona - in vista della campagna primavera-estate - con una serie di incontri svolti direttamente in cooperativa: tre tappe presso Copla, Salto di Fondi e La Flacca per accendere i riflettori sopratutto sui ciliegini.



Particolare attenzione è stata dedicata a Delyccho F1, ciliegino a ciclo precoce con trapianti da gennaio ad aprile, una varietà ad alto gusto e lunga shel-life. Il sapore e un colore rosso attraente caratterizzano questo pomodoro dal grappolo elegante e compatto, con 20-22 frutti da 18-20 grammi ciascuno.



Un altro ciliegino Vilmorin che si presenta con un grappolo elegante e un ampio ventaglio di resistenze è Kaori F1: ottima allegagione in condizioni di elevate temperature, elevata produttività e grappoli lunghi anche nei palchi superiori.



Colore ed eleganza anche con alte temperature sono garantiti anche da Dinamico F1, il classico ciliegino estivo e un cavallo di battaglia di Vilmorin.


L'incontro a La Flacca

Come spiegato durante i tre incontri, sul fronte dei portinnesti le proposte di Vilmorin vanno in due direzioni: Kalipro, dedicato ai piccoli frutti, per spingere sull'allegagione, sapore e colore; e Interpro, abbinato solitamente con gli allungati, rese elevate, resistente al marciume apicale. E per quanto riguarda gli allungati l'azienda propone Sir Elyan F1, Sir Lionel F1 e Sir Galvan F1.


L'incontro presso Salto di Fondi

"Nei tre incontri abbiamo coinvolto oltre duecento operatori, a cui abbiamo potuto parlare del nostro lavoro di ricerca portato avanti a Fondi, quindi in loco, per cicli dedicati a questo importante areale produttivo - spiega a Italiafruit News Aldo Gargiulo, responsabile sviluppo Italia di Vilmorin - Ringraziamo le cooperative per la disponibilità e per la volontà di crescere assieme su un prodotto così importante come quello del pomodoro".


L'incontro da Copla

"Il pomodoro - sottolinea Guido La Rocca, presidente di Copla e Csc Lazio - è il nostro primo prodotto, anche in termini di fatturato. La ricerca varietale è fondamentale, soprattutto per avere piante che si possano esprimere al meglio nel microclima di Fondi. Gli aspetti più importanti? Le resistenze ai patogeni da una parte, il gusto dall'altro. Il sapore è l'arma distintiva, quello che ci chiede la distribuzione: il ciliegino è una tipologia particolarmente richiesta, così come oblungo, mini plum e piccadilly; ma notiamo interesse anche sui cuori di bue. Per quanto ci riguarda raccoglieremo ciliegino e oblungo fino a Natale - conclude La Rocca - per poi riprendere con i nuovi trapianti".

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: