eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 8 gennaio 2020


Sicilia, blocco dei porti e problemi per gli ortaggi

Quintali di ortaggi sono stoccati nei vari magazzini del ragusano perché non sono stati ritirati dalle agenzie dei trasportatori. Questo significa un danno elevatissimo per agricoltura. E' l'allarme di Coldiretti Sicilia sul blocco dei tir per il caro navi. Ancora una volta si colpisce il settore agricolo in un momento in cui prezzi degli ortaggi sono in leggerissima risalita. Per questo - conclude la Coldiretti siciliana - occorre agire immediatamente e scongiurare ulteriori azioni di protesta.

E' iniziato ieri il blocco dei porti di Catania, Palermo e Termini Imerese. La protesta, organizzata dal movimento dei Forconi e dall’Aias, è stata indetta a seguito dell’aumento del tariffario del trasporto marittimo.

Il tutto nasce dalla direttiva europea Imo 2020, che ha costretto gli armatori a servirsi di una tipologia di carburante che contenga l’85% in meno di ossidi di zolfo. Questa operazione si è tradotta in un aumento spropositato dei costi per gli armatori, scaricato sull’utenza.

A Catania diverse decine di aderenti alle varie associazioni di categoria, stanno presidiando l’ingresso Darsena del porto, vicino la zona del Faro Biscari.

Fonte: Coldiretti Sicilia e Il Sicilia




Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: