eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

giovedì 23 gennaio 2020


«Il futuro delle coltivazioni in serra abita qui»

Le serre del presente e quelle del futuro. Uno spaccato sulle soluzioni tecnologiche che possono accompagnare il settore ortofrutticolo verso una nuova dimensione, dove la coltivazione si sviluppa in nuovi spazi, con nuove regole. In occasione della prima giornata di "Orticoltura, tecnica in campo 2020" - manifestazione che si è aperta ieri a Guidizzolo (Mantova) - è stato inaugurato il Greenhouse Park by Lucchini, uno spazio dove l'azienda mantovana mostrerà in modo permanente le sue soluzioni.



"Idromeccanica Lucchini e` una grande famiglia: chi ha a che fare con questa azienda si sente a casa propria. Deve sentirsi a casa propria. Quest’anno non vi accogliamo solo all’interno della nostra struttura, ma anche all’esterno - ha detto Massimo Lucchini, patron dell'impresa che ospita la parte pomeridiana della manifestazione - In questi ultimi due anni, infatti, ci siamo ampliati con un nuovo piazzale da 15.000 metri quadrati e, sopratutto, con una mostra permanente di serre e tecnologia, unica in Italia. Un’esposizione nella quale stiamo costruendo il futuro delle coltivazioni in serra".



Idromeccanica Lucchini e` uno dei player piu` vivaci ed emergenti a livello internazionale. "Mai come in questo momento stiamo assistendo ad una innovazione senza precedenti nel mondo delle serre e dell’orticoltura soprattutto - ha aggiunto Lucchini - Questa accelerazione parte da una necessita`: l’evidente cambiamento del clima. Un bisogno urgente di salvaguardare i terreni, consumare meno acqua e ridurre fortemente le emissioni nell’atmosfera. In tutto questo processo di innovazione si inserisce il lavoro che stiamo portando avanti sul Vertical Farming".



"Ricordiamo che la prima serra Vertical realizzata in Italia e` stata fatta da Lucchini, con la partecipazione di Enea, nel 2015 - ha continuato l'imprenditore - Ora ci troviamo di fronte a serre completamente chiuse o semichiuse, colture senza alcuna contaminazione, rispetto totale dell’ambiente, tecniche di coltivazione fuori suolo, idroponica, floating, aeroponica, che utilizzano un decimo dell’acqua".

Serre Lucchini

Di strada, ha ricordato Massimo Lucchini, ce n'è ancora da fare, ma tecnologia e innovazione stanno cambiando velocemente il settore ortofrutticolo e per dare uno sguardo al futuro - nemmeno troppo lontano - il Greenhouse Park by Lucchini è sicuramente un osservatorio privilegiato.

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: