eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 16 dicembre 2013


'DOLCE FRUTTA' PUNTA SULLE DEGUSTAZIONI IN STORE E LANCIA LE CLEMENTINE NEI MERCATI EUROPEI... CON MARCO ELEUTERI - DIRETTORE COMMERCIALE AOP ARMONIA

Marzocchi – Nell'ultimo anno avete lanciato il marchio DolceFrutta in co-branding con i "5 Colori del Benessere" tramite cui commercializzate prodotti Premium accompagnati da un'attenta promozione e comunicazione al cliente. Può tracciare per i lettori di Italiafruit un bilancio dell'andamento della linea? Qual è stata la risposta dei consumatori?

Eleuteri - Nella fase di lancio della linea DolceFrutta abbiamo cercato di conquistare il consumatore facendo leva essenzialmente sulle caratteristiche gustative del prodotto, attraverso la promessa semplice e diretta insita nell'aggettivo "Dolce" ed adottando per il packaging una grafica molto attrattiva, declinata diversamente in funzione del colore proprio di ogni singolo frutto. Per questo stesso motivo l'associazione con il marchio "5 Colori del Benessere" è stata quanto mai appropriata e ci ha permesso di rafforzare ancora di più la promessa rivolta al consumatore a cui offriamo un frutto, che oltre ad essere "buono" è anche "salutare". Con una promessa così "forte", il posizionamento commerciale non poteva che essere quello di fascia Premium, scelta che ci ha indotto ad inserire in questa linea commerciale solo quei frutti di cui controlliamo integralmente la filiera produttiva e che rispondono ad un determinato disciplinare di produzione. Per supportare la vendita dei prodotti DolceFrutta , in collaborazione con diverse insegne distributive italiane, abbiamo effettuato una serie di degustazioni in store, e, vista la stagionalità dei prodotti inseriti in questa linea, ogni mese dell'anno in corso abbiamo organizzato attività di questo tipo. Il riscontro da parte dei consumatori è stato molto positivo, ed è nostra intenzione intensificare queste attività in store nel prossimo futuro.



Nella foto: degustazion di DolceClementina presso un punto vendita Alì Supermercati


Nella foto: DolceClementina



Marzocchi – Complessivamente come stanno performando i prodotti autunnali (e invernali) fra cui "Dolce Clementina"?

Eleuteri - Il principale mercato di riferimento per la linea DolceFrutta è stato ad oggi quello della Gdo italiana ma, specialmente durante quest'ultimo trimestre del 2013, abbiamo ricevuto diverse richieste da parte di operatori esteri, in particolare da paesi come Francia, Svizzera e Germania dove, a Novembre e Dicembre, abbiamo inviato buoni quantitativi di DolceClementina, conquistandoci un piccolo spazio in un segmento di mercato normalmente dominato dalle clementine spagnole. Per quanto riguarda DolceClementina, in questo primo anno di presenza sul mercato, i risultati in termini di vendita sono soddisfacenti, infatti, nonostante una stagione in cui la climatologia è stata particolarmente avversa, dovremmo raggiungere le 500 tonnellate commercializzate, corrispondenti al 10% circa del totale delle clementine che produciamo. Abbiamo buone aspettative di vendita anche per DolceKiwi che iniziamo a commercializzare a partire dalla seconda metà di Dicembre, e per il quale possiamo contare su un prodotto dalle qualità organolettiche eccezionali.


Nelle foto: da sinistra, degustazioni in store di DolceKiwi; a destra DolceKaki



Copyright Italiafruit News


Altri articoli che potrebbero interessarti: