eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 30 novembre 2016


Salvi Vivai, buoni contatti a Bolzano nel rinnovato stand

Una tre giorni intensa quella che ha visto Salvi Vivai impegnata all'Interpoma di Bolzano in una veste del tutto nuova. Nell'anno in cui l'azienda ha festeggiato i propri 50 anni a Ferrara e i 125 della famiglia nel settore della frutta, Salvi Vivai si è presentata ai propri stakeholder con uno stand completamente rinnovato.

Una grafica lineare e moderna arricchita da un totem luminoso centrale hanno fatto da perfetta cornice alle vere protagoniste della kermesse fieristica: sette varietà di mele certificate Civ messe in primo piano come gioielli. Tra queste anche i due nuovi cloni di Fuji blushed indentificati come Fuji San-Civ®: fuciv 51 (Pvr) e fuciv 52 (Pvr). Queste novità hanno la caratteristica peculiare di avere un bel colore rosso brillante (molto richiesto ultimamente dal mercato), oltre a mantenere le proprietà di croccantezza e sapore tipiche della mela Fuji e particolarmente apprezzate dai consumatori.

Le Fuji San-Civ® in questi primi anni di commercializzazione hanno ottenuto un riscontro molto positivo dal mercato, grazie ai buoni risultati raggiunti sia in termini di produttività che di qualità del frutto. Riscontro confermato anche durante la fiera dove Salvi Vivai ha ricevuto molte richieste soprattutto dai Paesi dell'Est Europa, economia nascenti che stanno investendo su mele e ciliegie.



"Siamo molto soddisfatti dei nuovi rapporti commerciali stretti durante la decima edizione di Interpoma – ha dichiarato Silvia Salvi, amministratore di Salvi Vivai – a conferma che queste fiere di settore di respiro internazionale si rivelano utili per lo sviluppo del nostro business. Per questo motivo, continueremo a investire anche in questa direzione".

Oltre 460 espositori provenienti da più di 24 diversi Paesi del mondo, circa 18.000 visitatori di 70 nazionalità differenti: questi i numeri di uno degli appuntamenti più prestigiosi del comparto al quale Salvi Vivai non poteva certamente mancare. Per l'azienda Interpoma rimane un'ottima vetrina per poter proporre, oltre alle piante di mele, tutta la varietà di prodotti offerti. "Un melting pot di esperienze e di professionalità – ha sottolineato Silvia Salvi – che ci aiuta a mantenere alto il livello dei nostri servizi, perché offre un punto di vista privilegiato sull'andamento del mercato e sulle novità del settore".

"In questa edizione 2016, abbiamo deciso di dare una svolta anche alla nostra immagine presentandoci con uno stand completamente rinnovato per poter ospitare in modo sempre più accogliente i nostri clienti – ha concluso Silvia Salvi – La nostra indole rivolta al miglioramento e all'innovazione continua tocca tutti gli aspetti della nostra filiera: partendo dalla ricerca varietale, passando attraverso le tecnologie fino ad arrivare alla parte più legata all'immagine e alla comunicazione".

Fonte: Salvi Vivai


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: