eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 3 novembre 2017


Ortofrutta baciata dal sole in Coop Svizzera

Frutta e verdura baciate dal sole”: si chiama così lo spazio con cui Coop Svizzera celebra il Made in Italy di settore all’interno di "Sapori d’Italia", format dedicato alle specialità della Penisola il cui primo punto vendita è stato inaugurato in questi giorni nella stazione di Aarau, nel nord del Paese. Un negozio che espone alcune eccellenze italiane fresche e lavorate: dalle insalate ai peperoncini ripieni di formaggio fresco, dalla pasta in tutte le sue declinazioni agli affettati, fino alle specialità stagionali come il panettone. 

“Abbiamo voluto creare un negozio di autentiche tipicità italiane e per farlo ci siamo confrontati con i nostri fornitori, produttori e partner commerciali in Italia”, spiega il presidente della direzione generale di Coop Svizzera, Joos Sutter“Con Sapori d'Italia siamo ora in grado di offrire ai nostri clienti un assortimento delle più apprezzate specialità del Bel paese”. 

Oltre a frutta e verdura (insieme a quelle dello Stivale ci sono anche referenze elvetiche), Sapori d'Italia offre un'ampia scelta di vini italiani, bibite tipiche come la gazzosa, sughi e olio d'oliva. Vendita, ma anche degustazione: per quanto riguarda il caffè, in particolare, i grani vengono torrefatti direttamente nel negozio, che dispone di una ventina di posti a sedere dove i clienti possono gustare le specialità "in loco".



L’iniziativa Sapori d’Italia conferma il dinamismo della catena svizzera, che lo scorso dicembre aveva inaugurato a una decina di chilometri da Zurigo il primo supermercato realizzato con il concept che punta su freschezza e sostenibilità (foto sopra): nell'area d'ingresso, in particolare, regna l'atmosfera di un mercato con frutta e verdura ospitate all'interno di cassette riutilizzabili, scaffali in legno e pannelli sormontati da immagini di grandi dimensioni. Evidente il richiamo al "local", con una vasta varietà di prodotti regionali con tanto di descrizioni e diciture nei rispettivi dialetti.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: