eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 21 maggio 2018


Sal Frutta, debutto positivo a Macfrut

Il debutto di Sal Frutta al Macfrut 2018 ha portato soddisfazione a tutto il team aziendale, che ha potuto presentarsi ufficialmente sul grande palcoscenico del settore portando le importanti novità che riguardano la società reggiana, fornitrice di player importanti della Gdo nel Nord Italia.

Dal 2016 infatti Sal Frutta ha rafforzato la sua presenza in agricoltura con la creazione di Zone Vocate Sicilia, un'azienda agricola ad Acate (Ragusa), che produce nei mesi invernali e primaverili gli ortaggi della linea "Indispensabili" e nella quale, a seguito di un attento dialogo con la grande distribuzione riguardo alla domanda varietale, sono state messe in campo interessanti sperimentazioni attualmente in corso su peperoni quadrati e pomodori costoluti.

Zone Vocate Sicilia si affianca quindi a Zone Vocate Emilia, azienda agricola dei giovani della famiglia Anceschi, con base tra Gattatico e Poviglio, oltre a tutta la rete di produttori che fanno riferimento a Sal Frutta per il controllo diretto della produzione, per un totale annuo di 5.200 tonnellate di frutta e verdura e 26 varietà.


Da sinistra: Daniele Anceschi (Zone Vocate Emilia), Carmelo Piazza (Zone Vocate Sicilia) e Vincenzo Pirillo (Ufficio commerciale Sal Frutta)

Regina dello stand è stata però l'Anguria Reggiana Igp, alla quale Sal Frutta ha dedicato una confezione personalizzata, con l'obiettivo di convogliare ai consumatori un maggior coinvolgimento con la storia e le modalità di produzione di questa eccellenza territoriale. Molte le richieste pervenute al Macfrut dall'Italia e anche dall'estero per questo marchio d'origine, che è pronto per il lancio ufficiale nell'estate 2018.



Patrizia Manghi, responsabile della divisione Grande distribuzione di Sal Frutta, ha avuto inoltre modo di partecipare alla tavola rotonda "Qualità allo Specchio" organizzata dalla neonata associazione Donne nell'Ortofrutta, portando il personale punto di vista sulla qualità dei prodotti ortofrutticoli nel viaggio dal produttore al consumatore: "Noi stiamo cercando di interpretare ogni passaggio come portatore di valore aggiunto, che si deve riconoscere anche nel prezzo e nel posizionamento di mercato del prodotto in reparto."

Sal Frutta dunque conferma la propria in crescita come partner della grande distribuzione,
in perfetta sintonia con un pensiero e un agire strategico che pone man mano basi sempre più
solide per uno sviluppo dell'azienda armonico e aperto al futuro con consapevolezza e
concretezza.

Nella foto di apertura: Patrizia Manghi con alcuni ospiti

Fonte: Ufficio stampa Sal Frutta


Altri articoli che potrebbero interessarti: