eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 29 ottobre 2018


Settembre, allarme rosso in Gdo: i dati

A settembre il reparto ortofrutta della Gdo è ancora in perdita, ma non è tutto. Rispetto al mese precedente, in cui si intravedeva un barlume di miglioramento, la situazione peggiora: volumi in calo come ad agosto (-4%), ma con una spesa, questa volta, negativa (-2%). La verdura è la prima responsabile, nonostante una buona performance dei prodotti servizio. Queste le evidenze dell'analisi del Monitor Ortofrutta, in collaborazione con Iri (leader mondiale nelle informazioni di mercato per il largo consumo, il retail e lo shopper), per i supermercati e ipermercati della Penisola.





L'estate del 2018 si chiude senza sorprese, purtroppo: da giugno a settembre i trend a volume sono sempre negativi, con settembre che perde in modo speculare rispetto ad agosto (giugno -6% a volume, luglio -5%, agosto -4% e settembre -4%). A valore, come spesso abbiamo notato, le cose vanno meglio. Tuttavia, dopo un'estate con vendite a valore positive, a settembre anche questa voce è in perdita (-2%). Era da aprile che il reparto nel complesso non perdeva vendite a valore.
Se entriamo maggiormente nei dettagli, e scomponiamo le performance del reparto in quelle delle tre principali macro categorie, si nota subito come le verdure incidano in modo negativo sui trend a volume (-6%). Anche la frutta perde, ma meno del reparto (-3%), mentre i prodotti servizio (la IV-V Gamma, che pesa per oltre l'11% delle vendite del reparto), guadagnano qualcosa (+1%). Anche a valore la verdura mostra la performance peggiore (-3%), mentre la frutta è in media con il reparto (-2%). Sotto questo aspetto la IV-V Gamma offre la migliore performance a valore registrata da inizio estate (+2%).


Venendo al progressivo da gennaio, si nota come settembre abbia peggiorato la situazione: se il saldo ad agosto era negativo, ma in miglioramento (almeno a valore), a settembre le vendite a valore sono in stallo rispetto ad agosto (-2%), mentre a volume peggiorano (-4% rispetto -3% di agosto).


Copyright 2018 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: