eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

lunedì 19 novembre 2018


Dico Tuodì, il futuro si decide a dicembre

Dico Tuodì, il giorno della verità si avvicina: il piano concordatario verrà sottoposto ai creditori il prossimo 7 dicembre. E’ quanto emerso nell’incontro organizzato al ministero dello Sviluppo economico per discutere la situazione societaria con proprietà e sindacati che si è svolto a Roma la scorsa settimana. L’azienda ha messo in evidenza un lieve miglioramento dell’andamento del fatturato, che si attesta sui sei milioni di euro settimanali. Uiltucs, unitamente alle altre federazioni di categoria, ha però espresso perplessità sulla gestione della cassa integrazione e chiesto maggiore certezza nei tempi relativi al pagamento degli stipendi.

“Permane una forte preoccupazione - il commento di Paolo Andreani della Uiltucs nazionale - per ciò che concerne i lavoratori impiegati nei 20 punti vendita non ancora riaperti nella provincia di Roma”. Il Mise ha aggiornato a metà dicembre il confronto: sarà l'occasione per valutare l’esito dell’assemblea dei creditori e la coerenza del relativo piano industriale.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: