eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Arance Sicilia lunedì 10 dicembre 2018


Arance di Sicilia, sull'epidermide il vento di giugno

Le intense piogge della seconda metà di ottobre in Sicilia (leggi qui) hanno, purtroppo, danneggiato irrimediabilmente alcuni giovani impianti nelle aziende che avevano già avviato la riqualificazione ma, in generale, non influiranno più di tanto sull’offerta delle arance. I frutti sono belli e gli standard qualitativi elevati. Ma, c’è un ma.

“I forti venti di maggio, e in particolare di giugno, con lo sfregamento dei rami hanno provocato alcune imperfezioni sulla buccia dei frutticini - spiega Elena Eloisa Albertini, vicepresidente del Consorzio dell’Arancia rossa di Sicilia Igp e coordinatrice del Comitato Arance di Ortofrutta Italia - Ma sono semplici segni meccanici, senza conseguenze per la qualità e il gusto delle arance”.



“A giugno i frutticini sono un concentrato di oli essenziali e lo sfregamento di rami e foglie produce piccoli segni sull’epicarpo che appaiono poi più visibili quando l’arancia è sviluppata - aggiunge Nello Alba, amministratore unico di Oranfrizer - La cosa più importante da sottolineare è che questo non pregiudica la qualità intrinseca dei frutti che quest’anno è straordinaria”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: