eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 19 dicembre 2019


Il mercato ortofrutticolo all’ingrosso è stagnante

“Quest’anno le vendite all’ingrosso di frutta e verdura non sono attive, i volumi circolanti sono bassi e la gente non è disposta a spendere per questi prodotti”. A dirlo è Roberto Dellerma, socio titolare dell’attività di vendita all’ingrosso Dellerma Antonio & Figli insieme al padre Antonio.


Venditore di frutta al dettaglio, nel 1999 Antonio mette in piedi l’attività di grossista che continua ancora oggi, commerciando il prodotto locale in estate e avvalendosi di diversi fornitori per il periodo invernale. “Tutti i nostri prodotti seguono le stagioni – spiega Dellerma – in estate vendiamo la frutta di stagione come pesche, albicocche e nettarine proveniente dai produttori di Foggia e della provincia Bat. In inverno invece acquistiamo agrumi, mele, pere e banane dei brand più conosciuti come Melinda, Val Venosta, Opera, Chiquita, Del Monte, oltre a qualche verdura locale come finocchi e verze. Compriamo anche dall’estero, ad esempio dalla Spagna ci riforniamo di ortaggi e frutta". 
"Le nostre vendite - continua il grossista - si limitano ai punti vendita al dettaglio italiani e agli ambulanti. Al momento non vendiamo alla grande distribuzione e tutti i nostri prodotti vengono commercializzati sfusi in casse di plastica”.



A condizionare l'andamento delle vendite anche il maltempo. “Quest’anno la stagione è iniziata male con le gelate e le nevicate di febbraio e marzo – spiega l'imprenditore – questi eventi atmosferici hanno rovinato la produzione di pesche, albicocche, uva e nettarine e purtroppo le conseguenze ce le stiamo ancora portando avanti con vendite mediocri. E anche la campagna degli agrumi di questo periodo, che negli ultimi anni ci dava soddisfazioni, non sta andando bene”.



“Da dieci anni abbiamo introdotto anche frutti tropicali ed esotici come ananas e mango ma le vendite peggiorano di anno in anno – conclude Dellerma – Sono prodotti che arrivano da Cile, Madagascar, Perù e Argentina: solitamente le vendite aumentavano in maniera esponenziale nel periodo natalizio ma ormai siamo a pochi giorni dal Natale e non abbiamo registrato nessun picco”.


Tra la frutta esotica di Dellerma ci sono anche i mango


Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: