eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

Ortomercato di Milano lunedì 30 dicembre 2019


«Tutto pronto per il nuovo Ortomercato di Milano»

Riqualificazione dell’Ortomercato di Milano, è tutto pronto: grazie all’aumento di capitale di 273 milioni di euro formalizzato a novembre Sogemi, la società che gestisce i mercati all’ingrosso può far entrare nella fase attuativa il progetto di riqualificazione di “Foody – Mercato Agroalimentare Milano” approvato un anno fa. In una conferenza stampa tenuta nei giorni scorsi, il presidente della società di gestione Cesare Ferrero ha spiegato che i fondi si compongono di 49 milioni di euro per cassa e 224 milioni di euro in natura attraverso il conferimento da parte dell’azionista Comune di Milano della proprietà fondiaria e immobiliare del comprensorio agroalimentare.



Con un investimento complessivo di oltre 100 milioni di euro entro il 2022, il progetto per la riqualificazione dei mercati Ortofrutta, Ittico, Fiori e Carni prevede un nuovo Padiglione Ortofrutta, rivisto in chiave più moderna e innovativa; una nuova piattaforma logistica che sarà punto di riferimento per le attività complementari; un rinnovato Palazzo Affari, al centro di una progressiva riqualificazione “per divenire polo per aziende e professionisti italiani e internazionali che operano nella filiera agroalimentare, offrendo spazi lavorativi di smartworking e co-working e servizi pensati per soddisfare le necessità odierne e future”.  

“Negli ultimi 20 anni abbiamo assistito ad una progressiva perdita di competitività a causa di piani di sviluppo mai approvati, ben otto in 20 anni e dell’assenza di adeguati investimenti per una struttura costruita nel 1965 e ormai inefficiente”, ha spiegato Ferrero. “I Mercati di Madrid, Parigi, Barcellona, con volumi di transazioni superiori a 2 miliardi di euro ci dimostrano il potenziale di queste strutture strategiche per il commercio, l’approvvigionamento e la distribuzione alimentare delle grandi città. Abbiamo perso molto tempo, ma il nostro potenziale di crescita può ancora esprimersi appieno”.


Il progetto di riqualificazione partirà dalla costruzione del Nuovo Padiglione Ortofrutta (NPO) comprensivo del Mercato che offrirà una ricca offerta di prodotti ortofrutticoli freschi in virtù della presenza di 114 grossisti e 97 produttori locali: “Un Mercato dove è garantita la sicurezza alimentare dei prodotti venduti – oltre 11 mila tonnellate ogni anno – lungo tutta la filiera e dove viene valorizzata la produzione locale”.

La riqualificazione sarà accompagnata anche da un lavoro di costruzione di una nuova identità in linea con il nuovo Mercato: Foody-Mercato Agroalimentare Milano è il nuovo brand che accompagnerà tutta la comunicazione e le attività commerciali dei mercati all’ingrosso di Milano e pone grande attenzione al tema del sociale e del recupero alimentare.



“Per il futuro - ha aggiunto Ferrero - auspico che il Mercato Agroalimentare Milano si trasformi ed evolva in un polo di innovazione e sperimentazione per tutta la filiera agroalimentare italiana. Con i suoi marchi di qualità Foody e Mim (Mercato Ittico Milano), una nuova logistica più sostenibile, una presenza più capillare attraverso i mercati di quartiere, il Mercato Agroalimentare Milano conquisterà una sua nuova identità per la città, con la sua rete di dettaglianti e ristoratori e per i milanesi”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: