eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

venerdì 24 aprile 2020


Esselunga apre a Milano uno store a prova di coda

Esselunga continua a macinare aperture: è stato inaugurato mercoledì il nuovo punto vendita milanese di viale Tibaldi che si estende su una superficie di vendita di 850 metri quadri. Nel negozio dalla vocazione urbana - ma dall’offerta comunque tradizionale e meno rivoluzionaria di LaEsse - ci sono i reparti serviti di gastronomia, panetteria e la pasticceria Elisenda, un’offerta di carne e pesce confezionati e il reparto frutta e verdura: quest’ultimo come sempre in grande evidenza. Tanti i prodotti servizio proposti. 



Il negozio, caratterizzato da un mix di ristorazione e vendita, offre il servizio di consegna a domicilio e da sabato 25 aprile attiverà l’app Ufirst, pensata per digitalizzare e ridurre le code: grazie al sistema di geolocalizzazione, i clienti possono visualizzare direttamente dal telefono il Pdv di Esselunga più vicino, prendere virtualmente il numero per l’accesso e monitorare l’avanzamento della fila da remoto, ricevendo notifiche in prossimità del proprio turno e recandosi sul posto solo da quel momento.



Lo store di viale Tibaldi ha aperto i battenti già dotato dei dispositivi richiesti dall’emergenza Coronavirus, a partire dal plexiglass nell’area casse; ai clienti che ne sono sprovvisti vengono forniti mascherine, guanti e gel.



Esselunga ha intanto deciso, in collaborazione con Caritas Italiana, di dare un segnale di vicinanza al territorio con il sostegno dei propri clienti: grazie al contributo di mille punti Fìdaty, i 5,5 milioni di clienti che aderiscono all’omonimo programma potranno sostenere il progetto “Spesa Solidale” direttamente in cassa oppure online, su sito e app, consentendo all’insegna di donare ai più bisognosi beni di prima necessità per un valore di 15 euro. 

I prodotti verranno distribuiti sul territorio in relazione alle donazioni effettuate in ogni singolo negozio e consegnati alla rete delle Caritas diocesane presenti in tutta Italia che provvederanno a metterli a disposizione delle famiglie più in difficoltà. L’iniziativa sarà attiva fino a metà ottobre. Esselunga, inoltre, ha donato 3,7 milioni di euro agli ospedali e agli enti di ricerca italiani in prima linea; di questi, 1,2 milioni di euro sono stati raccolti  grazie al sostegno dei clienti. 

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: