eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 19 ottobre 2021


Germania, prezzi boom. L'Italia non approfitta

In Germania i prezzi dell'ortofrutta si impennano ma gli esportatori italiani ne beneficiano solo in minima parte: in agosto le quotazioni in campo dei prodotti agricoli sono state superiori del 13,3% rispetto allo stesso mese del 2020, con prezzi in aumento dell'1,2% anche rispetto al mese di luglio 2021. Per i prodotti vegetali ed orticoli - come riporta l'Ufficio federale di statistica (Destatis) - il balzo dei listini anno su anno è stato dell'11,9%; i prezzi delle verdure sono aumentati dell'8,5% con le lattughe che hanno stabilito il record mettendo a segno un +61,7%. Il segno più delle patate, storicamente tra i prodotti più consumati in terra tedesca, è seguito da un roboante 21,2%Si tratta del primo aumento dei prezzi da settembre 2019: significativo il fatto che a luglio 2021 si fosse registrato un calo dei prezzi su base annua del -23%



Se i prezzi sono lievitati e in certi casi decollati, nell'ottavo mese dell'anno, è a causa dei bassi volumi raccolti e della conseguente scarsa offerta sul mercato. Gli esportatori italiani confermano l'aumento dei listini dei prodotti estivi (pesche, nettarine, albicocche e prugne) "ma - sottolinea il direttore di Fruitimprese Pietro Mauro - non certo proporzionato alla riduzione delle quantità prodotte, che è stato poi il fattore scatenante".



Ciò a causa di una "riduzione generalizzata dei consumi che non hanno tenuto il passo di quelli del 2020, fortemente influenzati dalla pandemia". L’aumento dei prezzi pagati agli esportatori, stando alle stime di Fruitimprese, si può quantificare al di sotto del 10%, "sensibilmente inferiore alla riduzione delle quantità esportate, di cui avremo il dato ufficiale in novembre", commenta Mauro. Il trend rialzista in ogni caso è destinato a proseguire: "Anche a settembre c'è stata scarsità di prodotto con prezzi più alti per le prime partite di mele, pere e kiwi".

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: