eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 14 febbraio 2019


«Con Assincampo diciamo stop ai ritardi di pagamento»

Niente più problemi di ritardi nei pagamenti a favore degli agricoltori che sottoscrivono polizze assicurative agevolate. E' questo uno dei principali obiettivi della piattaforma "Assincampo", nuovo strumento digitale che Mipaaft, Ismea e Agea hanno lanciato per semplificare l’accesso al Psr nazionale 2014/20. Consultabile all’indirizzo web http://assincampo.ismea.it/, anche da smartphone, il sistema permette gli operatori di predisporre correttamente gli schemi di polizza agricola agevolata e velocizza l’istruttoria dei contributi pubblici agli agricoltori, favorendo la consultazione di tutti i dati e gli elementi necessari. 

“Con questo strumento innovativo - ha sottolineato il ministro Gian Marco Centinaio - proseguiamo con l’obiettivo di dare risposte agli agricoltori, oltre che a velocizzare e snellire le procedure amministrative che hanno determinato, in passato, significativi ritardi nei pagamenti, il nostro impegno è massimo e lo stiamo dimostrando”.





"Assincampo", in dettaglio, consente a tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nella predisposizione dei contratti assicurativi agevolati e del Pai (agricoltori, compagnie assicurative, consorzi di difesa, centri di assistenza agricoli, broker, agenti ecc.) di consultare direttamente il sistema Agea/Sian-Sgr per utilizzate le corrette codifiche, i prezzi massimi assicurabili, le rese benchmark e i parametri contributivi (procedura di calcolo dei contributi), disponibili a livello comunale e per prodotti e varietà assicurabili. Un’altra sezione dello strumento, dedicata ai dati assicurativi individuali, consente alle aziende agricole, previa registrazione, la consultazione puntuale - per anno, prodotto, comune - delle proprie rese storiche utilizzate nei Piani assicurativi individuali (Pai) e delle superfici aziendali che sono state oggetto di copertura assicurativa, utili ad orientare le scelte per la nuova campagna assicurativa.

L’applicativo, sempre nell’ottica di fornire uno strumento di servizio agli operatori, offre anche una specifica sezione normativa dedicata alla consultazione di regolamenti comunitari, leggi, decreti, bandi, circolari e istruzioni operative. Completa il kit di strumenti la sezione "News" dedicata alle notizie e alle informazioni sul mercato assicurativo agricolo agevolato, sulle novità applicative e sull’avanzamento finanziario della Misura 17 di gestione del rischio.



Si ricorda che l'Italia ha recentemente approvato il Piano di gestione dei rischi 2019", il quale contiene due novità che riguardano i fondi di mutualizzazione e quelli per la stabilizzazione del reddito.

La più importante novità del nuovo Piano è la regolamentazione degli interventi a favore dei fondi di mutualizzazione contro le avversità atmosferiche, fitopatie, infestazioni parassitarie e epizoozie, prevedendo cosi l’attivazione della Sottomisura 17.2 prevista dal Psrn - Gestione dei rischi e avvio dell’erogazione della relativa contribuzione a favore di questo strumento. Le garanzie nelle varie combinazioni, che possono essere coperte dal fondo (avversità, fitopatie e epizoozie), sono le stesse previste per le assicurazioni agevolate, così come gran parte delle condizioni e dei termini temporali di sottoscrizione delle coperture mutualistiche sono i medesimi previsti in materia assicurativa. L’altra innovazione, che sarà avviata solo in via sperimentale, riguarda la regolamentazione degli aiuti ai fondi per la stabilizzazione del reddito - Ist unicamente per i seguenti settori: ortofrutticoltura, frumento duro, olivicoltura, latte bovino, avicoltura.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: