eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

mercoledì 8 maggio 2013


POMODORO: VIVAISTI ITALIANI IN OLANDA CON LA GROWER ACADEMY DI MONSANTO PER APPRENDERE LE PIU’ AVANZATE TECNOLOGIE DI INNESTO

Nell'ambito del progetto Grower Academy, Monsanto Italia ha organizzato un tour in Olanda che ha coinvolto una ventina di vivaisti italiani con lo scopo di approfondire le principali tematiche relative ai portainnesti per pomodoro, le tecniche e le tecnologie per l'innesto nonché visitare i principali operatori locali del settore e centri di ricerca.
L'iniziativa, che si è svolta dal 9 al 12 aprile in Olanda, è stata un'ottima occasione per gli ospiti di conoscere da vicino le più moderne e sofisticate tecniche di coltivazione con portainnesto ed essere accompagnati in un percorso sia teorico che pratico alla scoperta delle ultime novità del settore. Grazie ad esperti Monsanto, il gruppo italiano ha potuto partecipare a sessioni formative dedicate alla pratica dell'innesto e valutare dal vivo le performance e le caratteristiche dei portainnesti pomodoro sulle diverse varietà di pomodoro Seminis®.
Il tutto si è svolto presso diverse sedi, come l'headquarter di Monsanto EMEA e il Tomato Experience Centre a Bergschenhoek, per seguire con diverse visite effettuate presso vivai all'avanguardia e primarie aziende olandesi di produzione del pomodoro che utilizzano tecnologie di ultima generazione. Proprio presso uno di questi vivai è stato possibile assistere al funzionamento di un robot per l'innesto del pomodoro, apprendendone i vantaggi derivanti dall'utilizzo di questa tecnologia, condividendone esperienze e conoscenze.



Il gruppo ha infine potuto visitare l'Improvement Centre a Bleiswijk, un modernissimo centro di ricerca - frutto della collaborazione tra operatori privati ed enti di ricerca pubblica - e complesso di circa 1.000 metri quadrati di serre, dedicato alla ricerca dei migliori processi di coltivazione.



"L'iniziativa ha ottenuto un grande apprezzamento da parte dei partecipanti - afferma Angelo Crucitti, Executive Area Manager Sicilia di Monsanto Agricoltura Italia - che hanno potuto comprendere sempre di più la passione, l'impegno e gli sforzi che l'azienda leader mondiale Monsanto pone su questa coltura, contestualmente confrontarsi e aggiornarsi su tematiche di grande importanza per il futuro della produzione del pomodoro innestato. Oggi - prosegue Crucitti - l'azienda punta sempre di più su varietà di portainnesto De Ruiter, in particolare Optifort e RS 01658654, le varietà top di gamma."






Clicca qui per scaricare i Billboard di Optifort e RS 01658654.


 


Per informazioni:
Angelo Crucitti
Executive Area Manager Sicilia, Monsanto Agricoltura Italia SpA
Cell. +39-335-7327541
angelo.crucitti@monsanto.com

Fonte: Monsanto


Altri articoli che potrebbero interessarti: