eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

UK: Guerra dei prezzi cambia l'assetto della GDO inglese mercoledì 30 settembre 2015


La guerra dei prezzi cambia l'assetto della Gdo inglese

La guerra dei prezzi che si sta consumando nel Regno Unito sta modificando profondamente gli assetti e le relative quote della grande distribuzione, oltre ad aver instaurato una deflazione quantificata nell'ultimo anno a -1,7%. Basti pensare che i Top 5 retailer inglesi (Tesco, Asda, Sainsbury's, Morrisons e The Co.Operative) sono passati da una quota complessiva del 81,7% di due anni fa, al 78,2% dell'ultimo aggiornamento (13 settembre 2015).

Il calo dei Top 5 negli ultimi 2 anni è da imputare alla crescita dei Discount tedeschi e di Waitrose (fonte dati: Kantar Worldpanel, media delle ultime 12 settimane).

Ad avanzare impetuosamente, con trend rispetto all'anno precedente sopra alla doppia cifra, troviamo quindi Aldi (5,6% di quota) e Lidl (4,2% di quota) che assieme sfiorano la quota del 10%. In crescita anche Waitrose, specialmente fino a primavera 2015, dopo la quale il retailer ha riscontrato una battuta d'arresto.

A registrare l'andamento peggiore è il leader di mercato Tesco, più direttamente in competizione con i discounter per il posizionamento di prezzi, che ha registrato le perdite più consistenti lungo il 2014.

Di seguito le quote delle 12 settimane precedenti al 13 settembre 2015:
(per visualizzare i dati cliccare sulla "x" dell'avviso)




Copyright 2015 Italiafruit News


Michele Dall'Olio
Senior Marketing Specialist
michele@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Uk

Altri articoli che potrebbero interessarti: