eventi
MEDFEL
Perpignan (Francia)
24-26 Aprile 2018

FRESKON
Salonicco (Grecia)
26-28 Aprile 2018
CIBUS 2018
Parma
7-10 Maggio 2018
MACFRUT
Rimini
9-11 Maggio 2018

CHINA FRUIT LOGISTICA
Shanghai (Cina)
14-16 Maggio 2018
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong-Kong (Cina)
5-7 Settembre 2018
WORLD FOOD MOSCA
Mosca (Russia)
17-20 Settembre 2018
FRUITTRADE
Santiago (Cile)
3-4 Ottobre 2018
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018

leggi tutto

giovedì 19 gennaio 2017


In Sicilia nasce l'Op La Mandorla

E' nata, sotto l'egida di Unaproa, la Op La Mandorla, la prima organizzazione di produttori in Italia totalmente dedicata a questo frutto. La sede è a Mazzarino (Caltanissetta) al centro di una zona tradizionalmente vocata alla mandorlicoltura.

“Si tratta di una novità di rilievo per il panorama ortofrutticolo nazionale”, spiega a Italiafruit News Salvatore Contarino, referente di Unaproa in Sicilia. “L'obiettivo non è solo quello di aggregare i produttori, ma di valorizzare la mandorla e il territorio. Partiamo dalla Sicilia con una Op che ha valenza su tutto il territorio europeo e con alcuni produttori di altre regioni italiane che ci stanno contattando per valutare la possibilità di aggregarsi”.

L'Op La Mandorla al momento conta 54 produttori associati, tutti siciliani, delle province di Caltanissetta, Agrigento, Enna, Catania e Palermo. Alla presidenza c'è Rocco Selvaggio, mentre il vice presidente è Calogero Bongiovì; tra i soci anche Salvatore Bongiovanni, uno dei maggiori produttori dell’entroterra siciliano.



“Il 2017 sarà il primo anno operativo – prosegue Contarino – con l'omonima cooperativa commercializzeremo la parte preponderante del prodotto, spingendo sulla promozione della mandorla tal quale, trasformata e per gli impieghi nel comparto dolciario ma anche dell'estetica e della bellezza. Insomma, un prodotto ma tante declinazioni”.
In questo primo anno di attività la stima di fatturato è di circa 30 milioni di euro. “La mandorla è un prodotto tradizionale della Sicilia, soprattutto nel Siracusano – approfondisce il referente di Unaproa – c'è un interesse che si sta risvegliando, soprattutto nel Mazzarinese, con nuovi impianti e nuove cultivar che stanno dando risultati non indifferenti. Grossi investimenti sono stati fatti anche per la trasformazione della mandorla in oli e per il suo impiego in erboristeria e nel settore della bellezza e dell'estetica. La Mandorla è poi propensa all'export, abbiamo già contatti con realtà europee ed extra Ue, dove il prodotto è richiesto e dove è riconosciuto un plus a quello siciliano”.


Unaproa è soddisfatta del lavoro fatto e della costituzione di questa nuova Op. “Abbiamo intercettato le aspettative dei produttori, il nostro compito è aggregarli e far scoprire loro il valore aggiunto dello stare insieme in un'aggregazione ragionata e professionale – conclude Contarino – questa è la cosa più importante: avere soci attivi e professionalmente preparati”.



“L’obiettivo della nuova Op – ha invece dichiarato alla stampa locale il presidente Selvaggio - è quello di rafforzare il sistema organizzato nella produzione della mandorla, creando strumenti più idonei che permettano di avviare una crescita più armonizzata del settore".

Copyright 2017 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: