eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 21 febbraio 2022


Usa, tira e molla sull'avocado messicano

Il servizio di ispezione per la salute degli animali e delle piante (APHIS) dell'USDA ha annunciato oggi che il suo programma di ispezione dell'avocado a Michoacan, in Messico, è ripreso e le esportazioni di avocado negli Stati Uniti sono riprese, poco più di una settimana dopo l'interruzione del commercio.

APHIS, lavorando a stretto contatto con l'Ambasciata degli Stati Uniti in Messico, l'ufficiale per la sicurezza regionale, l'organizzazione nazionale per la protezione delle piante del Messico (SENASICA) e l'Associazione dei produttori di avocado e degli esportatori di imballaggi del Messico (APEAM) afferma di aver adottato misure aggiuntive che migliorano la sicurezza per gli ispettori di APHIS lavorando sul campo, a seguito di una minaccia fatta a un dipendente l'11 febbraio.

La sospensione temporanea era giunta a sorpresa ed è stata confermata alla vigilia del Super Bowl. L’evento rappresenta la più grande opportunità annuale di vendita per i coltivatori di avocado messicani. Le dinamiche dell’accaduto non hanno però influenzato il consumo del giorno della partita, poiché quegli avocado erano già stati spediti. Questa è la situazione che emerge in base a quanto riportato da AP News.

La battaglia al cartello della droga e all’estorsione dei coltivatori di avocado miete così un’altra vittima, l’esportazione del frutto stesso. Un colpo piuttosto duro per i coltivatori dello Stato occidentale del Michoacam, l’unico stato del Messico ad essere autorizzato pienamente all’esportazione verso gli Usa del frutto tanto apprezzato nei mercati americani.


Il Dipartimento dell'Agricoltura messicano ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che il governo degli Stati Uniti ha sospeso tutte le importazioni di avocado messicani "fino a nuovo avviso" a seguito del ricevimento di una minaccia da parte di un ispettore della sicurezza degli impianti statunitense. "Le autorità sanitarie statunitensi hanno preso la decisione dopo che uno dei loro funzionari, in servizio a Uruapan, Michoacan, ha ricevuto un messaggio minaccioso sul suo cellulare ufficiale" è quanto riportato nel documento rilasciato dal Dipartimento.
  
A seguito della richiesta di commento sul divieto, che colpisce un'industria con quasi 3 miliardi di dollari di esportazioni annuali, non c’è stata una risposta tempestiva da parte degli Stati Uniti. L’ambasciata Usa ha però comunicato che "facilitare l'esportazione di avocado messicani negli Stati Uniti e garantire la sicurezza del nostro personale di ispezione agricola va di pari passo” e hanno comunicato di star collaborando col governo messicano “per garantire condizioni di sicurezza che consentano al nostro personale di Michoacan ”.

Fonte: FreshFruitPortal


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: