Monitor

Article thumbnail

Vendite in Gdo, così si affonda

A ottobre il picco negativo: uno dei mesi peggiori dell'anno

I dati del Monitor Ortofrutta di Agroter: pesa la performance della frutta

Article thumbnail

Kiwi, segnali discordanti

Vendite in rosso nei primi dieci mesi. L'inflazione non si sente

Categoria in fermento. Le varietà a polpa gialla danno speranza

Article thumbnail

Un exploit che fa bene al morale

Export di pesche e nettarine, a luglio aumento del 40%. Occupati gli spazi lasciati liberi della Spagna

Per le esportazioni ortofrutticole italiane si intravede una debole risalita

Article thumbnail

Esplodono le importazioni di ortaggi

Luglio dà un filo d'ossigeno anche all'export italiano: i dati

Il bilancio dei primi sette mesi dell'anno: a valore si torna in territorio positivo

Article thumbnail

Ortofrutta, ecco la categoria incriminata

Nel reparto della Gdo le vendite tornano a scendere in modo preoccupante e c'è un responsabile

L'analisi del Monitor Ortofrutta di Agroter sulle performance di agosto: la categoria più stabile rimane IV-V Gamma. Focus sulle principali referenze

Article thumbnail

Il reparto ortofrutta torna nel baratro

E l’effetto inflattivo porta ad una crescita del mix prezzi di 10 punti

Ecco l'andamento delle vendite di ortofrutta in Gdo nel mese di agosto nella consueta elaborazione del Monitor Ortofrutta

Article thumbnail

Vendite in Gdo, exploit della frutta

Nel mese di luglio si è invertita la rotta rispetto ai mesi precedenti: i dati

Il Monitor Ortofrutta di Agroter analizza le performance del reparto ortofrutta della Gdo

Article thumbnail

Si abbassa la febbre del reparto

Il colpo di coda estivo dell’ortofrutta: ecco gli ultimi dati sulle vendite

Dopo diversi mesi in perdita finalmente la Gdo vede il segno più nei consumi del reparto ortofrutta. A luglio, infatti, le referenze di frutta e verdura vendute in ipermercati e supermercati della Gdo vendono il 2,5% in più rispetto allo stesso mese del 2021.Tra le varie macrocategorie la...

Article thumbnail

Primo semestre flop: le classifiche

Anche la frutta secca molla la presa. Tutti i dati sull'andamento in Gdo

Un primo semestre da dimenticare per il reparto ortofrutta della Gdo. Gli effetti inflattivi portano un risultato tutto sommato soddisfacente nelle vendite a valore (+0,9%), tuttavia l’aumento dei prezzi sembra aver scoraggiato un po' gli acquisti: nei consumi a quantità la flessione è di ...

Article thumbnail

Kiwi, in futuro ci sarà da sgomitare

Boom delle importazioni in Italia: +140%. La Grecia è arrembante

Il kiwi è uno dei capisaldi per l’export ortofrutticolo italiano, ma i dati degli scambi commerciali riferiti al primo quadrimestre 2022 mostrano dei segnali da analizzare con attenzione, numeri che confe...

Article thumbnail

Giugno nella Gdo, consumi da dimenticare

Flessione per la frutta, vanno meglio i trend a valore per le verdure

Giugno non è stato certamente un mese positivo, se si considerano le vendite del reparto ortofrutta nella Gdo. Le vendite a valore sono sostanzialmente in pareggio (-0,2%), ma i consumi languono (-5,9%). La frutta è la macro...

Article thumbnail

Vendite di ortofrutta, giugno flop in Gdo

Flessione pesante, soprattutto per la frutta. Bene IV Gamma

Il mese di giugno non porta buone nuove per il reparto ortofrutta della Gdo, anzi. Se a maggio sembrava che i trend, sempre negativi, stessero a mano a mano risalendo la china, con giugno le speranze di ripresa svaniscono. Il dato dei consumi di ortofrutta in ipermercati e supermercati...

Article thumbnail

Ortofrutta, rabbia e preoccupazione

Crisi politica, i risultati del sondaggio di IFN: le richieste al governo

E' una filiera preoccupata e arrabbiata. L'ortofrutta non ha digerito le dimissioni di Mario Draghi e la conseguente crisi politica. E' quanto emerge dal sondaggio tra i lettori di IFN che ha voluto tastare il polso al settore dopo il terremoto causato dalla decisione dell'ex presidente della...

Article thumbnail

Dimissioni di Draghi, opportunità o sventura?

Dicci la tua nel sondaggio di IFN: stato d'animo e priorità del settore

Il presidente del Consiglio Mario Draghi si è dimesso e il suo governo resta in carica per il disbrigo degli affari correnti. L'estate per l'Italia si fa ancora più rovente, con una crisi politica che piomba nel mezzo di un periodo piuttosto complicato: pandemia, guerra e relativi contrac...

Article thumbnail

Ecco chi tiene a galla il reparto ortofrutta

Pochi prodotti con consumi positivi: la classifica dei migliori

A maggio la Gdo ha ancora consumi con il segno meno, anche se con trend in miglioramento rispetto ai mesi precedenti (clicca per leggere l'ultima rilevazione dell'Ortofrutta i...

Article thumbnail

Reparto ortofrutta, si abbassa la febbre

Ripresina a maggio, ma il rosso è pesante. Tonfo frutta: tutti i numeri

A maggio le vendite a volume del reparto ortofrutta della Gdo sono ancora negative; tuttavia i trend mostrano una piccola ripresa rispetto ai mesi precedenti: il mese scorso, se parliamo di consumi, i trend segnano un -4%, a fronte di un -8,7% di aprile, un -13,7% di marzo e un -7,5% a febbra...

Article thumbnail

Ortofrutta, boom delle importazioni

Rosso pesante per l'export italiano. I dati del primo trimestre

I primi tre mesi dell'anno si chiudono con un rosso in doppia cifra per l'export ortofrutticolo italiano: secondo le elaborazioni del Monitor Ortofrutta di Agroter su dati Istat, da gennaio a marzo hanno varcato i confini nazionali 878.944 tonnellate di ortofrutta, il 10% in meno rispetto allo stess...

Article thumbnail

Bio vs convenzionale, prezzi a confronto

Frutta, si dimezza il differenziale. Ortaggi più stabili. Non mancano sorprese

Il biologico costa più del convenzionale. Vero, ma in parte. Il divario tra le due categorie si va assottigliando sempre di più, corretto ma non per tutti i prodotti. Con questa analisi del Monitor Ortofrutta di Agroter cerchiamo di sviscerare alcuni numeri chiave per comprendere l'and...

Article thumbnail

Ciliegie, crollo delle vendite in Gdo

Male aprile e maggio. Ritardo nel calendario ma non solo

I numeri parlano di un tracollo. Le attenuanti generiche - produzione partita in ritardo - ci sono ma per le vendite di albicocche e ciliegie in Gdo la campagna 2022 ha decisamente il segno rosso ad aprile e maggio. Se ad aprile le due referenze pesano ancora poco, a maggio valgono circa il 4...