eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 6 maggio 2022


Il Venezuela per la prima volta a Rimini

Il Venezuela si è presentato a Macfrut. Presente per la prima volta alla kermesse dell’ortofrutta in programma al Rimini Expo Center fino a oggi, lo Stato sudamericano prende parte all’evento attraverso Bancoex (Banco del Comercio Exterior, che è una “Exim Bank”.

Il Venezuela possiede una grande tradizione come paese esportatore di frutta e ortaggi soprattutto verso il mercato europeo, nordamericano e dei Caraibi. È uno dei paesi con la più grande varietà di ortaggi e frutti tropicali al mondo con più di 250 tipologie, tra cui mango, platano, banana, ananas, avocado, papaia, melone e anguria... “Il paese possiede un clima estremamente vantaggioso, per la sua estensione, per la vasta presenza d’acqua, la luce solare e la qualità del suolo con una produzione di alta qualità per tutto l’anno, garantendo un’offerta stabile – spiega una nota dell’Ambasciata del Venezuela in Italia - L’offerta esportabile venezuelana si estende anche all’esportazione di frutta tropicale processata (come polpa) che rappresenta un grande potenziale per il settore agroindustriale europeo oltre alla produzione di caffè d’eccellenza, rhum e pregiatissimo cacao. Il Venezuela con i suoi prodotti può competere nell’esportazione nel settore “premium” del mercato europeo”.

Il Venezuela intende importare forniture per la produzione, alcune materie prime e macchinari necessari per aumentare i processi di produzione, renderli più efficienti e competitivi. Gli imprenditori venezuelani sono pronti ad offrire prodotti di alta qualità e, allo stesso tempo, hanno bisogno di rafforzare il livello tecnologico come ad esempio i processi di meccanizzazione, la tecnologia per l’irrigazione, le varietà di sementi, la nutrizione del suolo e il packaging. In tal senso, l’Italia fornisce la migliore tecnologia per arricchire e consolidare il settore agroalimentare venezuelano.

“Attualmente, il paese ha realizzato un’importante riforma nel sistema fiscale e doganale per facilitare e incentivare l’esportazione – prosegue la nota - Ad oggi, il Venezuela è un partner competitivo come esportatore in Europa per i suoi prodotti di qualità e i prezzi convenienti. Il Paese ha sviluppato la possibilità di importare la tecnologia necessaria per il settore agroalimentare grazie all’implementazione di nuove leggi che intendono promuovere un’economia dinamica con garanzie per l’investimento estero invidiabili nella regione per temi fiscali e protezione. É il momento ideale per cominciare processi di investimento nel settore agroalimentare, in particolare inerenti alla frutta tropicale, soprattutto per il favorevole momento di espansione economica del paese che prevede un aumento del 20% del PIL rivelato da diverse entità finanziere ed economiche internazionali”.

Fonte: ufficio stampa Macfrut


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: