eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 23 marzo 2018


Future Food Institute di Bologna collabora con Alibaba

Il Future Food Institute (Ffi) di Bologna, organizzazione no-profit italiana impegnata nella ricerca, nella promozione e nella formazione nell'ambito dell'innovazione alimentare, e Hema, catena di grande distribuzione cinese del gruppo Alibaba, hanno avviato una collaborazione finalizzata alla ricerca congiunta e a progetti comuni sul futuro del food retail e più in generale sui diversi ambiti legati al tema della food innovation, da sempre principale ambito di studio, ricerca e lavoro del Future Food Institute fondato da Sara Roversi.
 
Lo scorso 15 aprile, alla visita della delegazione cinese presso la sede di Future Food Institute, la "Scuderia – Future Food Urban CooLab", è seguito un incontro presso la sede della Regione Emilia Romagna, alla presenza del presidente della Regione Stefano Bonaccini. Quella tra Future Food Institute e Hema si colloca nel più ampio contesto di collaborazione con la Regione Emilia Romagna e le eccellenze del food della Regione.
 
In particolare, la collaborazione prevede la creazione di un programma per lo studio del futuro del food retail, quindi le innovazioni e il futuro della distribuzione nel settore alimentare insieme a un lavoro congiunto tra le due realtà nell'ambito della prossima "Food innovation Global mission", che partirà da Bologna il prossimo 12 maggio e vedrà i 15 studenti-ricercatori del "Food innovation program", Master sulla food innovation lanciato da Future Food Institute, impegnati in una missione di due mesi nei principali tech food hub del mondo: aziende, start up, Università, centri di ricerca, cluster scientifici e tecnologici che danno impulso, con le loro attività, alla ricerca tecnologica applicata al settore alimentare, per promuovere un approccio all'alimentazione più sostenibile e consapevole e sviluppare nuove tecnologie e innovazioni nel settore alimentare. Il tour sarà inoltre un'occasione importante per far conoscere le eccellenze della cultura alimentare italiana a livello globale oltre che per entrare in contatto con tutte le imprese italiane del food che con successo si stanno affermando all'estero.
 
Nell'ambito della collaborazione con Hema, la "Global mission", che toccherà 11 città in tutto il mondo - dall'Olanda agli Usa, da Hong Kong all'India - farà tappa anche in Cina, dal 22 giugno al 1 luglio, a Shanghai, dove i rappresentanti di Hema e i ricercatori di Future Food Institute si confronteranno su alcuni temi chiave della food innovation, dal futuro delle proteine all'innovazione agro-alimentare nelle smart cities, dai sistemi circolari per la produzione di cibo al futuro dei servizi legati all'industria alimentare.
 
"La nostra missione - ha commentato Sara Roversi, presidente di Future Food Institute - è ispirare e valorizzare persone di talento, aziende, comunità, per migliorare la prosperità economica, la sostenibilità, le condizioni climatiche e la salute delle persone attraverso un ripensamento su come il cibo è prodotto, distribuito, consumato: l'accordo con Hema, uno dei grandi attori globali in questo ambito, è per noi una grande opportunità e una tappa significativa per Future Food Institute e Global mission".

Fonte: Ufficio stampa Future Food Institute


Altri articoli che potrebbero interessarti: