eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 23 dicembre 2020


Una ninfa per Marlene

"Siamo molto soddisfatti per l'esito di questa iniziativa che ha saputo coinvolgere i consumatori creando una comunicazione interattiva e raccontando in modo inedito il mondo della mela". Hannes Tauber, responsabile Marketing del Vog, commenta così la conclusione del digital contest Marlene lanciato per celebrare i 25 anni del brand che tra il 15 settembre e il 15 novembre ha scatenato la creatività di artisti (e non) di 36 Paesi: oltre 6mila le opere arrivate, 750mila le visite nel sito internet dedicato e migliaia di visualizzazioni e like sui social.

La giuria ha decretato il successo della 35enne graphic designer Francesca Cito, di Avellino, autrice di una ninfa dallo sguardo sognante e immersa in un contesto fiabesco che abbraccia tante varietà di mele e le Alpi da cui nascono. “La ninfa Marlene” è piaciuta non solo per il suo alto livello artistico, ma anche perché ha saputo raffigurare poeticamente i valori delle mele. Comparirà a partire da febbraio, e per tutto il prossimo anno, sui bollini e sulle confezioni commercializzate da Vog.



Insieme alla vincitrice assoluta sono stati selezionati anche i 24 partecipanti che potranno soggiornare in uno degli agriturismi del circuito Gallo Rosso dell’Alto Adige-Südtirol. “I finalisti provengono sia dall’Italia che da Spagna, Olanda, Inghilterra, Brasile e Cipro – commenta Christina Widmann, brand coordinator Marlene –. Sarà un piacere accoglierli nel nostro territorio per far vedere loro dal vivo perché queste mele sono così uniche e distintive”.
 
“Il livello artistico delle opere d’arte arrivate da così tanti Paesi è sorprendente, ed è un segnale di grande amore nei confronti delle nostre mele", il commento di  Walter Pardatscher, direttore del Consorzio altoatesino.  “Siamo orgogliosi che Marlene sia stata in grado di ispirare opere di così alto livello provenienti da tutto il mondo - aggiunge Sabine Oberhollenzer, responsabile Pr del Vog - L’obiettivo del contest era quello di portare la mela Marlene nella testa e nel cuore di tutti, facilitando il lavoro dei nostri clienti. In questo modo possono proporre a scaffale un prodotto di qualità sempre più conosciuto e amato dal consumatore”.
Tutte le seimila opere sono tutte presenti nella  galleria on line sul sito Marlene Art Contest. "Questo digital contest è stato un successo di condivisione che ha unito persone provenienti da tutto il mondo, mettendo in evidenza la forza della filiera, dal prodotto al punto vendita, fino al consumatore" conclude Tauber. "E ora spazio ai prossimi step della campagna per il venticinquennale di Marlene che culmineranno, la prossima estate, in un evento speciale in Alto Adige".  

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: