eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

martedì 11 gennaio 2022


Il packaging che fa bene alla salute

In tema di imballaggi sostenibili le scoperte sono sempre dietro l’angolo ed ecco infatti che un team di scienziati dell’Università tecnologica Nanyang di Singapore e della Harvard T.H. Chan School of Public Health, negli Stati Uniti, ha sviluppato un materiale di imballaggio alimentare "intelligente" che non solo è biodegradabile, ma uccide i microbi dannosi per l'uomo. 

Si tratta di un packaging alimentare naturale costituito da un tipo di proteina del mais chiamata zeina, amido e altri biopolimeri di derivazione naturale, infusi con un cocktail di composti antimicrobici naturali. Questi includono l'olio di timo, un'erba comune usata in cucina, e l'acido citrico, che si trova comunemente negli agrumi.
In esperimenti di laboratorio, se esposte a un aumento di umidità o enzimi da batteri nocivi, è stato dimostrato che le fibre della confezione rilasciano i composti antimicrobici naturali, uccidendo funghi e i comuni batteri pericolosi che contaminano gli alimenti, come E. coli e Listeria.



L'imballaggio è progettato per rilasciare le minuscole quantità necessarie di composti antimicrobici solo in risposta alla presenza di ulteriore umidità o batteri. Ciò garantisce che la confezione possa sopportare diverse esposizioni e durare per mesi, prolungando la durata di conservazione della frutta fresca di due o tre giorni. In un esperimento, le fragole avvolte nella confezione sono rimaste fresche per sette giorni prima di sviluppare la muffa, rispetto alle controparti conservate nelle tradizionali scatole di plastica per frutta, che sono rimaste fresche solo per quattro giorni.

Poiché i composti combattono i batteri che crescono sulla superficie della confezione e sul prodotto alimentare stesso, possono essere utilizzati per un'ampia varietà di prodotti, non solo frutta e verdura, ma anche cibi pronti e carne cruda.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: