eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 7 gennaio 2021


I negozi di vicinato brindano: vendite ok per l'ortofrutta

Distribuzione organizzata e dettaglio ortofrutticolo "brindano" a una chiusura d'anno positiva, con una crescita media delle vendite del 20% circa rispetto alla fine del 2019 a fronte di quotazioni stabili: il dato è fornito dalla Federazione dei dettaglianti Fida-Confcommercio guidata da Donatella Prampolini.

Le vendite complessive di prodotti alimentari hanno registrato una performance lusinghiera nella settimana di Natale registrando a loro volta un +20%, trend confermato anche alla vigilia di Capodanno. Sono andati bene i prodotti del territorio, meno la frutta fuori stagione e tropicale, che era stata più gettonata nelle Festività di dodici mesi prima.



Nel dettaglio ortofrutticolo buona performance degli agrumi in genere e, per la frutta, di uva, melagrane, kiwi, ma anche mango e ciliegie; radicchi, broccoli, carciofi spinosi sugli scudi tra le verdure. Anche lenticchie e tartufi hanno approfittato delle ricorrenze per mettere a segno vendite definite soddisfacenti, mentre i prezzi sono rimasti stabili e in certi casi - stando alle rilevazioni Fida sul territorio nazionale - hanno accusato una flessione rispetto alle prime settimane di dicembre.

Ma il quadro non è omogeneo: i negozi di alimentari e i supermercati ubicati nelle zone turistiche hanno sofferto a causa delle ristrettezze alla circolazione imposte dai decreti anti-Covid, con vendite su base annua sostanzialmente stabili. Continua a crescere la richiesta di spesa a domicilio per tutti i format, dai fruttivendoli alla Gdo.



“Il trend dei negozi di vicinato resta positivo – spiega Prampolini – grazie anche alla fidelizzazione coltivata in questi difficili mesi. Cura del consumatore, rispetto delle regole e nuovi servizi hanno fatto riscoprire la bellezza della dimensione umana dei punti vendita. Il comparto alimentare non è stato falcidiato dal Covid e dalle restrizioni anche perché molti imprenditori stanno lavorando sodo, riorganizzandosi e reinventandosi con modalità di vendita inedite”.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: