eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 2 maggio 2022


Catena di imballaggio, come ottimizzarla

L’ottimizzazione della catena di imballaggio è un passaggio fondamentale per la crescita di ogni azienda del settore ortofrutticolo. Da oggi i magazzini di lavorazione possono contare sulla nuova gamma di disimpilatori per vassoi tradizionali e con alette firmata Frutmac. A comporre la nuova linea di macchinari dell’azienda sono tre diversi modelli: Smartdispenser, Tower Dispenser e Traymat 22.

“Tutti e tre i modelli possono essere combinati sia come ampliamento ottimale delle macchine confezionatrici Frutmac ma possono essere anche utilizzati come integrazione a linee esistenti di confezionamento di altri produttori – spiega Stephan Christoph, amministratore delegato di Frutmac – in questo modo lasciamo ai nostri clienti la massima flessibilità per garantire la crescita di ogni magazzino. In particolare, i disimpilatori possono essere collocati a monte di un'ampia gamma di macchine e linee di imballaggio e garantiscono un rifornimento affidabile di vassoi in vari design e materiali”.



Ogni modello ha peculiarità proprie in modo da garantire una scelta ottimale per le diverse catene di imballaggio. SmartDispenser (anche detto il Jolly) è il distributore automatico flessibile per vassoi con e senza alette, mentre Tower Dispenser (Il potente) è definito dall’azienda come il disimpilatore di vassoi più efficiente per uso industriale. E’ invece ideale per l’utilizzo con vassoi standard in pasta di legno, cartone o polistirolo il disimpilatore Traymat 22 (Il compatto).

“Se usate diversi formati di vassoi per i vostri prodotti e anche diversi tipi di vassoi, cioè vassoi standard o vassoi con alette, allora lo SmartDispenser è la scelta giusta, il nostro Jolly – sottolinea Christoph – Può infatti essere caricato con diversi tipi e formati di vassoi e li posiziona automaticamente sul nastro trasportatore. La conversione sui diversi formati avviene rapidamente ed è completamente automatica grazie al suo display touch di alta qualità”.



Se l’azienda sviluppa operazioni di confezionamento di grandi quantità di vassoi, allora la scelta giusta ricade su Tower Dispenser. “E’ il nostro ‘Potente’ – illustra l’ad di Frutmac – con le sue 12 torri di carico può lavorare autonomamente ad alta velocità fino a 30 minuti. Riesce a gestire facilmente sia i tipi di vassoi convenzionali che i vassoi sostenibili con alette, anche con design complesso. Grazie alle dimensioni compatte del telaio di base, il disimpilatore può essere collocato accanto a una linea esistente mentre la funzione Dual permette di lavorare diversi tipi di vassoi per lato”.



E’ stato invece sviluppato per l’utilizzo di vassoi standard in diversi materiali (pasta di legno, cartone o polistirolo) il disimpilatore Traymat 22, detto Il Compatto. Questo macchinario si caratterizza infatti per il suo design compatto, posizionabile in modo flessibile e regolabile in altezza. “È adatto al funzionamento in linea – specificano dall’azienda - e può essere posizionato parallelamente a una linea esistente con un nastro trasportatore di vassoi o un nastro di rotazione di vassoi. L’utilizzo di questo macchinario consente la creazione di un magazzino automatico controllato da un terminale touch che garantisce la massima autonomia, oltre al risparmio di spazio e personale”.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: