eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
EIMA
Bologna
19-23 Ottobre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 17 settembre 2021


«Uva seedless, a breve ripresa degli ordini»

Ordini in risalita e prezzi in aumento dalla prossima settimana. E’ questo lo scenario per  l’uva da tavola seedless delineato dai produttori di Franchini Farm, azienda estesa su 100 ettari nelle campagne baresi.


Uva della varietà Regal

“Tranne questo ultimo periodo di stallo, l’annata è positiva e quest’anno la produzione è aumentata di circa il 20% rispetto anno scorso – spiegano a Italiafruit News Stefano, Giuseppe e Mattia Franchini, figli e gestori dell’azienda di famiglia fondata dal padre Vito – Crediamo che dalla prossima settimana potrà andare molto meglio: sta infatti terminando in questi giorni l’uva proveniente dalla Spagna e dalla Grecia, che lascerà spazio a quella italiana”. E continuano: “Al momento i prezzi sono bassi ma non ci spaventano e siamo pronti a continuare le nostre campagne fino a novembre e dicembre”.


Uve delle varietà Regal e Crimson

Regal e Crimson sono le varietà raccolte dall’azienda in questi giorni. “La Regal è un po’ lenta ma di un’ottima qualità – dicono – dopo tanti anni siamo riusciti a mettere a punto un protocollo per la concimazione che dona molto sapore ai frutti. I grappoli raccolti sono di un colore paglierino, di un’ottima croccantezza e di un grado Brix che parte dai 15 per arrivare ai 18”.
Franchini Farm non ha registrato particolari problematiche climatiche: “Rispetto agli altri anni, abbiamo avuto solo temperature un po’ più calde. Del resto siamo bene attrezzati perché tutti i nostri impianti sono coperti”.

Uva della varietà Prime

L’azienda continua ad investire sulle varietà seedless “sempre più richieste in tutto il nord Europa” e per il prossimo anno entreranno in produzione altri 20 ettari coltivati con varietà prettamente italiane. “Grazie al progetto Nuvaut al quale abbiamo aderito in collaborazione con il Crea – sottolineano dall’azienda – saremo in grado di raccogliere la prima uva Seedless 100% italiana. Anche se questa cultivar in Italia rimane una produzione di nicchia, le richieste sono in crescita: i consumatori stanno imparando a conoscerle ed è difficile tornare indietro dopo averle assaggiate”.

Oltre a Regal bianca e Crimson rossa, le altre varietà prodotte da Franchini Farm sono Early Red Seedless, Millenium e Prime.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: