eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 15 febbraio 2018


Il Sud-Est della Sicilia fa squadra con Doses

Il Distretto Orticolo Sud-Est Sicilia (Doses) è in procinto di ottenere il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Sicilia, atteso per fine febbraio, ma ha già iniziato il lavoro di promozione alla fiere internazionali presentando i propri prodotti e obiettivi nell'ambito di Fruit Logistica 2018 a Berlino. La prossima fiera dove sarà presente è il Macfrut 2018 (9-11 maggio) di Rimini.

"Il nostro Distretto - dice il direttore Gianni Polizzi (in foto) - nasce dalla volontà di rafforzare la filiera orticola del Sud-Est della Sicilia, con l'intento di migliorare la qualità e la competitività dell'offerta sui mercati europei. Finora abbiamo aggregato 100 aziende (ditte sementiere, aziende vivaistiche, produttori e confezionatori, trasformatori, fornitori di packaging e di logistica, ecc.) che operano in 11 comuni delle province di Catania, Messina, Siracusa e Ragusa, in rappresentanza di un fatturato annuo di 200 milioni di euro e di mille ettari coltivati a pomodori, zucchine, melanzane, peperoni e altri ortaggi".

"La Sicilia è una regione ricchissima di prodotti ortofrutticoli - evidenzia Polizzi - ma c'è troppa dispersione sul fronte dell'offerta. La filiera produttiva soffre molte criticità che vanno dalla scarsa capacità competitiva e di gestione delle imprese, alle problematiche di mercato e alla scarsa valorizzazione della ricerca. Ogni azienda ha quindi necessità di partecipare a un'organizzazione che affronti queste tematiche e che proponga le soluzioni migliori per poterle risolvere".

Perché aderire?



"I nostri consorziati, attraverso il Distretto, si avviano a confrontarsi e a collaborare direttamente con la Grande distribuzione organizzata di tutta Europa, cercando di fare sinergia e di promuovere il marchio Doses. Per quanto riguarda il futuro, ci poniamo cinque obiettivi specifici: avviare e sostenere processi di integrazione tra operatori; creare progetti strategici tali da contribuire anche allo sviluppo delle politiche attive per il lavoro; favorire la crescita di competitività e l'internazionalizzazione delle imprese; contribuire alla determinazione di politiche di programmazione e all'accesso di risorse comunitarie, nazionali e regionali; e favorire l'uso efficiente delle risorse naturali, con particolare riguardo alla sostenibilità e alla riduzione dell'impatto ambientale".



"Le azioni di attuazione - conclude il direttore del Distretto - per il raggiungimento degli obiettivi proposti sono previste su un arco temporale di tre anni. In uno scenario sempre più competitivo e complesso, il Doses si propone quindi di affrontare le sfide attuali e future che vedono le aziende protagoniste. Il tutto dentro la logica del gioco di squadra".

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: