eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 25 gennaio 2021


Tang Gold italiano ai nastri di partenza

Naturalezza e italianità per una produzione agrumicola "Eccelsa", come la linea top di gamma dell'Op Agricor - Gallo, che da oggi inizia la commercializzazione delle prime partite di Tang Gold, aprendo così il calendario delle clementine tardive.



"Un prodotto italiano di grande qualità, coltivato prestando la massima attenzione al rispetto dell'ambiente e dei lavoratori, e con un gusto unico: oltre 13 gradi Brix - spiega a Italiafruit News Natalino Gallo, presidente di Agricor - Da sei anni a questa parte abbiamo investito su questa varietà e i nostri soci della Piana di Sibari hanno creduto in Tang Gold: il progetto di ampliare il calendario produttivo della clementina, con l'inserimento di nuove varietà coltivate in Calabria, sta dando i suoi frutti. Il Tang Gold italiana presenta un profilo qualitativo straordinario e in questa annata, complice l'andamento climatico, è ancora più dolce degli anni scorsi".



Ottenere un prodotto d'alta gamma e mettere sul mercato un'offerta di qualità richiede tanto lavoro. "Per esaltare le caratteristiche del Tang Gold italiano da una parte abbiamo scelto metodi di coltivazione tradizionali, senza uso di diserbanti, senza ormonature e così possiamo proporre un prodotto sano, gustoso e a residuo zero - osserva il presidente dell'Op calabrese - Ma dall'altra parte in magazzino abbiamo le tecnologie più avanzate per la selezione dei migliori agrumi: il nostro obiettivo è conquistare il consumatore con la qualità, offrendo clementine buone nel tempo, e comunicando i nostri valori anche attraverso il packaging. Residuo zero, filiera controllata, italianità sono i nostri driver e quest'anno sono entrati in produzione anche le prime superfici di Tang Gold biologico. La rigidità dei disciplinari che si è data la nostra cooperativa - conclude Natalino Gallo - ci permette di avere un prodotto salubre, eccezionale nel gusto e garantito: così rispondiamo alle esigenze del mercato e alle aspettative dei consumatori che richiedono prodotto Made in Italy, questo ci fa essere ottimisti per il futuro".

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: