eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
BIOFACH 
Norimberga,
15-18 Febbraio 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

mercoledì 17 novembre 2021


Matteo Mazzoni è il nuovo presidente di MelaPiù

Il consorzio MelaPiù di Ferrara ha concluso lunedì, presso la Tenuta Borgo le Aie, Fondazione per l’Agricoltura F.lli Navarra di Gualdo di Voghiera (Fe), le celebrazioni per il suo XXV anniversario dalla costituzione, al quale sono stati invitati i produttori e gli stakeholder.

Con il marchio MelaPiù, la “fuji dell’Emilia-Romagna” sta raccogliendo successi e consolidando il suo rapporto con il consumatore, posizionandosi tra le mele più gradite dagli italiani.
I festeggiamenti per l’anniversario, che si sarebbero dovuti tenere nel corso del 2020, sono stati rimandati, per questioni di sicurezza dettate dalla presenza della pandemia, alla giornata di lunedì, durante la quale è stato organizzato anche un convegno che ha evidenziato lo stato dell’arte e le prospettive di MelaPiù. Nell’occasione il consorzio ha anche proceduto a comunicare il rinnovo delle cariche societarie.



L’evento celebrativo si è aperto con la tavola rotonda coordinata da Mauro Bruni di Aretè ed è stata introdotta da Gianmauro Bergamini, presidente uscente del consorzio MelaPiù. Hanno preso la parola Elisa Macchi, direttore di Cso Italy, che ha trattato il tema dell’evoluzione delle superfici e delle produzioni di mele fuji in Emilia-Romagna, Italia ed Europa, e Michele Mariani, tecnico della fondazione F.lli Navarra, che sin dalla prima ora ha seguito la nascita della fuji in provincia di Ferrara, che ha parlato di quantità e qualità delle mele fuji rapportate a un risultato economico che possa essere adeguato per il produttore. Gli interventi si sono chiusi con la disamina di Claudio Scalise, managing partner di SG Marketing, che ha offerto una visione sul futuro di MelaPiù in relazione alle nuove varietà a club in un mercato sempre più competitivo.

Sempre durante la serata è stato comunicato l’avvicendamento alla presidenza del Consorzio: dopo 18 anni di successi commerciali, Gianmauro Bergamini ha lasciato la carica di presidente, che è stata dall’assemblea dei soci affidata a Matteo Mazzoni, terza generazione alla gestione del gruppo Mazzoni, che dopo gli studi in economia alla Bocconi di Milano si occupa da anni della realtà articolata dell’azienda ed oggi gestisce la strategia commerciale nazionale ed internazionale e lo sviluppo aziendale, insieme alla famiglia.

Al presidente uscente e a quello appena eletto sono stati tributati ringraziamenti e felicitazioni da tutti i presenti.

Fonte: Ufficio stampa MelaPiù



Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: