eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 1 agosto 2022


Raccolta frutta, in Trentino si cerca manodopera

E' uno dei più grossi problemi che stanno attraversando le aziende agricole in Trentino. Non solo la siccità e l'aumento dei costi. Ma a mettere in ginocchio le attività è anche la mancanza di personale nei campi. A lanciare l'allarme nei giorni scorsi era stata il presidente di Cia – Agricoltori Trentini sottolineando come quest'anno manchino molti dei lavoratori richiesti dal Trentino con il decreto flussi.

Un problema sul quale a muoversi è anche l'Agenzia del lavoro con l'iniziativa “Lavora in agricoltura, vivi il Trentino”, lo slogan della campagna 2022 che mira a incentivare l’occupazione nel settore, promuovendo un’esperienza di lavoro nei diversi ambiti del mondo agricolo, dalla raccolta frutta e vendemmia, alla coltivazione di frutteti e vigneti, dai piccoli frutti, all'allevamento e cura del bestiame.

La campagna, promossa da Agenzia del Lavoro in collaborazione con le associazioni di categoria dell’agricoltura (Confederazione Italiana Agricoltori, Confagricoltura, Coldiretti, Associazione contadini Trentini), l’ente bilaterale agricolo e le organizzazioni sindacali, punta a dare risposta alle difficoltà manifestate dal mondo agricolo nella ricerca di lavoratori stagionali, incoraggiando l’offerta di lavoro regolare e qualificato. 
Particolare attenzione quest'anno viene dedicata ai giovani in cerca di opportunità stagionali nel settore. La campagna, avviata da circa un mese, ha visto 240 candidati in lista, per la maggior parte provenienti dal Trentino, sono inoltre arrivate 49 richieste di personale presso i centri provinciali di agenzia del lavoro.

Candidature
I lavoratori possono candidarsi per i profili più in linea con le proprie esperienze nel settore e, le aziende agricole, richiedere personale con il supporto degli operatori dedicati di agenzia del lavoro e delle associazioni di categoria.
La persona interessata a lavorare nel settore può compilare il form di candidatura, seguendo le indicazioni fornite sul sito di Agenzia del Lavoro (qui il link), oppure contattare il centro per l'impiego del proprio territorio.
La candidatura sarà segnalata alle associazioni di categoria, all’ente bilaterale e alle aziende richiedenti e consentirà di entrare in contatto con diversi datori di lavoro.

Fonte: ildolomiti.it


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: