eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 26 maggio 2022


Albicocche pugliesi, quantitativi in calo ma ottima qualità

La campagna delle albicocche pugliesi procede a vele spiegate. Per Dascanio Srl - Agrinvest società agricola, estesa a San Ferdinando di Puglia (Bat) su più di 70 ettari, è già terminata la raccolta delle varietà precoci come Pricia e Mikado, mentre è ai blocchi di partenza quella delle varietà Flopria e Orange Rubis, per terminare con Faralia e Farbaly.



“Per le varietà precocissime abbiamo quasi terminato perché avevamo pochissimo prodotto rispetto agli anni passati – spiegano a IFN i titolari Salvatore e Davide Dascanio – è bastato recarsi in campo poche volte per poter ultimare la raccolta. Ora puntiamo sulle nuove varietà che dureranno fino al mese di agosto. In generale stiamo notando un ritardo fenologico, nonostante la qualità dei frutti rimanga alta. Anche rispetto al prodotto spagnolo, quest'anno abbiamo fatto davvero la differenza: il fatto che sulle piante ci fossero pochi frutti, ha contribuito a migliorarne le caratteristiche qualitative come colore e grado Brix”. E aggiungono: “In generale ci aspettiamo una buona campagna per le drupacee: oltre a favorire lo sviluppo dei frutti, il caldo può dare una bella spinta anche ai consumi per la frutta estiva”.


Nettarina Copacabana

L’azienda ha fatto una precisa scelta di mercato, eliminando le piante di pesche per investire solo sulle nettarine. Di queste ultime, coltiva le varietà Patagonia, Flariba e Copacabana, che partirà tra un paio di giorni. “Anche per questi prodotti i quantitativi sono in leggero calo quest'anno e su alcuni frutti abbiamo notato problematiche di cracking – specificano i titolari- prevediamo una campagna di breve durata che inizierà già dal mese di giugno con Big Bang”.
Sia sulle albicocche che sulle pesche viene fatta una prima lavorazione in azienda, poi i frutti sono distribuiti dall’azienda Gobbi Dino di Gambettola.



Oltre alle drupacee, l’azienda dedica 12 ettari coperti all’uva da tavola, che viene distribuita nelle piattaforme estere come Spagna ed est Europa. I primi tagli inizieranno intorno a metà luglio con uva Vittoria: “Attualmente siamo in piena fioritura – commentano i manager – le alte temperature stanno giovando molto ai frutti, speriamo che possa continuare così”. Dopo la raccolta, l’uva viene lavorata internamente all’azienda e commercializzata con il marchio “Dascanio” in contenitori di cartone e legno da 7 chilogrammi.



L’azienda ha recentemente investito nelle sue strutture, innovando il proprio magazzino con una nuova cella frigorifera. “A breve faremo un investimento anche in comunicazione, creando un sito e un logo dedicato, oltre all’apertura dei canali social”.
Per ulteriori informazioni, è possibile contattare direttamente Salvatore Dascanio al numero 349 532 9971

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: